Una serata con Carlo Sichel e Oliva.Co

in collaborazione con Agnieszka Winiarska.

Carlo Sichel è uno chef dalle grande passioni e con una lunga esperienza. A  Catania ha lasciato il segno con il suo ristorante “Il Carato”.

Oliva.Co è senza dubbio uno dei più sorprendenti, piacevoli, seducenti cocktail bar di Catania.

SICHELOLIVACO2

Se metti insieme questi due valori, apparentemente distanti tra loro, ne viene fuori un evento davvero interessante e soprattutto ottimo per  il palato e la mente.

“Acqua e Terra” è la cena degustazione organizzata dai ragazzi di Oliva.Co con lo chef Carlo Sichel.

E’ stata una bella serata di luglio tra un aperitivo e una creazione dello chef tra bella gente. Sembra sempre scontato che il tempo trascorso con amici, buon bere e buon cibo sia piacevole, ma in tutto ciò un ruolo importante lo gioca anche il locale.

Oliva.Co ha un suo fascino originale e particolare. Un bel bancone di legno, luci soffuse, arredamento scelto con cura anche nei dettagli, colori vivaci, divanetti con tavolini bassi, ricreando angoli di puro relax e piacere che invitano al buon bere e alla convivialità in stile british ma dal cuore catanese. Belli anche i tavoli, artigianali e su misura, dove abbiamo cenato.

107651655_616883695620353_5355436141610026096_o

Lo chef ci ha fatto degustare dei piatti raffinati e originali.

Abbiamo cominciato con uno sfizioso gambero con mozzarella ed estratto di pomodoro eSICHELOLIVACO1 sarde a beccafico scomposte, piatti freschi adatti a queste serate estive, abbinati ad  un “Souvignon Blanc 2018, Allois Lageder” Alto Adige. Questa varietà  è stata piantata per la prima volta in Alto Adige alla fine dell’Ottocento, e nei decenni successivi è stata coltivata quasi esclusivamente su terreni sabbiosi di origine vulcanica a Terlano in provincia di Bolzano che offrono al vino una grande freschezza e mineralità. Al naso ricco di frutta, pesche gialle, frutto della passione, note floreali come fiori di sambuco. In bocca armonioso, che che chiama un altro calice. Ottimo abbinamento.

Abbiamo proseguito con “Mezzi paccheri fuori Norma”, una interessante visione dello chef, che ha rivisitato un piatto di tradizione siciliana dandogli eleganza e grande piacevolezza al palato.SICHLEOLIVACO20

Dai paccheri siamo passati  al “Trancetto di pesce bandiera in crosta di Corn Flakes, pesto di taddi e maionese”, piatto curioso, sofisticato, equilibrato nei ricchi sapori. Questi piatti sono stati accompagnati da un Mongomery Martini variante del classico Martini Cocktail adorato dal maestro Hamingway. Un cocktail estremamente asciutto, adatto ai palati svezzati al gin.

 

 

Apoteosi dei secondi a base di carne, “Rotolini di pollo in doppia cottura e ciliegie speziate al rosso dell’Etna e “Filetto di maiale al fumo di Faggio e patate alla pizzaiola” e voglia di bis degli ospiti. Piatti come sempre ben equilibrati e arricchiti nei sapori. Piatti abbinati a un cocktail Oliva & Martinez che ha esaltato la degustazione.

 

Cena davvero riuscita, un “sold out” ben meritato. Ma non avevo dubbi. Se metti insieme eccellenze ottieni la degustazione perfetta.

Arrivederci  a presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...